Hi-Tech

I sindacati irrompono nella Silicon Valley: Google il primo caso (che farà scuola)

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Alla fine i sindacati sono entrati nella Silicon Valley: è nata la Alphabet Workers Union, unione dei lavoratori di Google e di altre aziende che fanno capo alla società madre Alphabet – Waymo, Verily, Fitbit e Wing incluse. É un evento storico non solo per Mountain View, ma anche per l'intera realtà produttiva del distretto tech californiano. L'attivismo prende dunque la forma di associazionismo organizzato, in assoluto unico caso ad essere "aperto a tutti i dipendenti".

L'iniziativa nasce dall'esigenza di garantire i diritti dei lavoratori e di evitare che si ripetano situazioni come quella che ha riguardato Amit Singhal e Andy Rubin, accusati di molestie sessuali ed allontanati dall'azienda previa buonuscita di 105 milioni di dollari.

Il nostro nuovo sindacato fornisce una struttura sostenibile per garantire che i nostri valori condivisi come dipendenti di Alphabet vengano rispettati anche dopo che i titoli dei giornali sono svaniti.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker