Hi-Tech

Ho. Mobile: cosa fare e come tutelarsi da potenziali truffe online | Video

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Negli ultimi giorni abbiamo assistito ad un vero e proprio caso che riguarda il presunto furto di dati degli utenti ho. Mobile, un avvenimento piuttosto grave i cui effetti si faranno sentire per lungo tempo, per i consumatori e per lo stesso operatore.

Dopo alcuni giorni di silenzio l'azienda ha confermato che la falla c'è stata, pur senza specificarne con precisione l'entità (dal comunicato "dati anagrafici e dati tecnici della SIM ma non password e dati delle carte di credito") e sta ora inviando sms informativi agli utenti interessati, suggerendo di sostituire gratuitamente la propria SIM card.

A partire da ciò che è emerso nei giorni scorsi, appare sempre più chiaro il quadro d'insieme e se avete dunque ricevuto il famigerato sms significa che i vostri dati anagrafici (nome, cognome, residenza, codice fiscale), il codice univoco della SIM e l'email con cui siete registrati ad ho. Mobile sono -molto probabilmente- stati sottratti e venduti nel mercato nero del web.


Il TOP di gamma più piccolo di Apple? Apple iPhone SE, in offerta oggi da mediaworld.it a 469 euro oppure da Amazon a 671 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker