Hi-Tech

Il papà di NiER e Drakengard sta lavorando a due nuovi giochi

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Il 2021 sarà un anno particolarmente interessante per l'industria videoludica. Abbiamo già avuto modo di dare uno sguardo alle tante novità in arrivo dei principali sviluppatori giapponesi e sempre dalla terra del Sol Levante giungono altre indiscrezioni molto succulente, specialmente per i fan di Yoko Taro.

Il papà di Drakengard e NieR, infatti, è intervenuto nel corso dell'edizione 2020 del Gemu Kaiwai Idobatakaigi Bounenkai, ovvero la diretta a tema gaming che Famitsu e V-Jump organizzano annualmente per celebrare la fine dell'anno (il nome dell'appuntamento può essere infatti tradotto – non letteralmente – come "chiacchierata di fine anno su giochi e affini"). Durante l'evento, Yoko Taro ha confermato di essere al lavoro su due giochi assieme a Yosuke Saito di Square Enix (di cui avevamo avuto notizia nel report 2021 citato poco sopra) e che per uno di questi lo stesso Saito si è pentito di averne dato il via libera, in quanto si sta rivelando essere un titolo particolarmente inquietante.

Il producer di casa Square aveva annunciato di essere al lavoro su NieR Replicant e sul misterioso Babylon's Fall (potrebbe essere lui il gioco inquietante), tuttavia non è detto che i titoli citati da Taro siano esattamente gli stessi. Ricordiamo infatti che NieR Replicant è ormai in dirittura d'arrivo, visto che il lancio è atteso per il prossimo 23 aprile, quindi non è dato sapere se Yoko Taro lo stia effettivamente annoverando tra i progetti in cantiere.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker