Hi-Tech

ho. Mobile conferma: attività illecite di ignoti sui dati dei propri utenti

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Nelle ultime ore c'è stata una nuova importante evoluzione del caso ho. Mobile: l'operatore virtuale di Vodafone ha infatti confermato che il furto di dati denunciato lo scorso 28 dicembre è effettivamente avvenuto, visto che sono stati riscontrati accessi illegali che hanno comportato la fuga di informazioni anagrafiche degli utenti e dati tecnici delle SIM ad essi intestate.

L'operatore aveva annunciato di aver dato il via alle indagini avvalendosi del supporto delle Autorità investigative competenti e, a 7 giorni dal fatto ha finalmente rilasciato una dichiarazione ufficiale in merito, facendo chiarezza sull'accaduto. ho. Mobile conferma che i dati interessati dal furto non interessano quelli bancari o altre informazioni di pagamento, tuttavia si tratta comunque di informazioni sensibili che possono compromettere la sicurezza delle SIM, specialmente in un periodo nel quale l'autenticazione a due fattori tramite SMS è ancora molto utilizzata.

Il comunicato ufficiale – che trovate poco sotto in forma integrale – ci informa del fatto che ho. Mobile stia già provvedendo a contattare esclusivamente gli utenti coinvolti dalla fuga di informazioni, tuttavia l'operatore ha anche aggiunto che chiunque potrà richiedere la sostituzione gratuita della SIM presso i punti vendita ho. Mobile autorizzati.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker