Hi-Tech

Apple varrà presto 3 mila miliardi di dollari: i presupposti ci sono tutti

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

La crescita di Apple sembra essere inarrestabile: secondo gli analisti di Gene Munster, l'azienda di Cupertino raggiungerà presto i 3 mila miliardi di dollari di capitalizzazione. Record chiama record, dunque, dopo che ad agosto dello scorso anno era stata toccata quota 2 mila miliardi.

Ad oggi, Apple viene valutata circa 2,3 mila miliardi, con le azioni che hanno sfiorato i 133 dollari e che presto potrebbero schizzare sino a toccare quota 200: scenario tutt'altro che impossibile, stando agli analisti, e che consentirebbe così alla società guidata da Tim Cook di sfondare il fatidico muro dei 3 mila miliardi di market cap verosimilmente già il prossimo anno, nel 2022.

Tutto dipenderà dalla trasformazione digitale accelerata dalla pandemia: se smart working, didattica a distanza e domanda di intrattenimento continueranno a crescere ad un tasso sostenuto, per Apple sarà più facile raggiungere l'obiettivo. Presumibilmente il mercato dei servizi online e dei dispositivi mobile – tablet e notebook su tutti – proseguiranno il loro processo di espansione, così come avvenuto negli ultimi mesi. "Le persone che lavorano da qualsiasi luogo acquisteranno nei prossimi 12-24 mesi più Mac, iPad e servizi", si legge nella nota di Gene Munster.


Il meglior rapporto qualità/prezzo del 2020? Xiaomi Mi 10 Lite, in offerta oggi da emarevolution.it a 235 euro oppure da Amazon a 299 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker