Sport

Vaccino, la proposta di Razza: “Niente palestre, stadi e viaggi a chi non lo fa”

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

Possibili limitazioni per chi non fa il vaccino anche in ambito sportivo. É la proposta dell’assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza, che fa il punto sull’emergenza Coronavirus in Sicilia e delle prospettive legate alla campagna di vaccinazione e alla possibile “terza ondata”.

L’assessore definisce ragionevole introdurre delle limitazioni per chi non ha intenzione di vaccinarsi e al Giornale di Sicilia dice: “Si può limitare l’accesso a luoghi come palestre, piscine, stadi oppure si può impedire di viaggiare, entrare in uffici o a bordo di mezzi pubblici a chi non dimostrerà di essere immune. Mi auguro che non siano necessarie misure più stringenti”.

Razza, nonostante l’avvento del vaccino, non si sente di escludere una terza ondata a breve. In un’altra intervista (questa volta a Repubblica) sottolinea: “L’avvio delle vaccinazioni non esclude l’arrivo di una terza ondata. Ma mi sento di dire che siamo pronti. Abbiamo imparato tante cose da questa esperienza e ci sono 40 cantieri aperto per il piano di rafforzamento delle terapie intensive”.

LEGGI ANCHE

PALERMO, TRATTATIVA CON IL COMUNE PER IL BARBERA

FERRERO DISPONIBILE A RILEVARE IL PALERMO

GDS – “PALERMO, A GENNAIO NIENTE RIVOLUZIONI”

L’articolo Vaccino, la proposta di Razza: “Niente palestre, stadi e viaggi a chi non lo fa” proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker