Hi-Tech

Nikola perde la commessa dei 2.500 camion elettrici per la raccolta dei rifiuti

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Brutte notizie per Nikola Motor che sta passando un periodo molto difficile a seguito dei suoi ben noti problemi di cui abbiamo parlato più volte. L'azienda ha, infatti, perso la maxi commessa di Republic Services per la fornitura di ben 2.500 camion elettrici per la raccolta dei rifiuti. Republic Services è la seconda più grande società di gestione dei rifiuti negli Stati Uniti e aveva sottoscritto un accordo di fornitura con Nikola Motor lo scorso agosto.

Adesso, il costruttore ha annunciato che l'accordo è stato annullato. Ufficialmente il motivo sarebbe da ricercarsi nel fatto che le società hanno capito che lo sviluppo dei mezzi elettrici avrebbe richiesto più tempo di quanto preventivato e avrebbe comportato costi imprevisti. Viste le difficoltà di Nikola, maliziosamente si potrebbe arrivare anche a pensare che Republic Services abbia voluto svicolarsi da un accordo dal futuro incerto.

Il costruttore americano fa comunque sapere che rimane concentrato a portare avanti i suoi progetti legati ai camion elettrici e a quelli alimentati dai sistemi Fuel Cell. Al riguardo si ricorda che pochi giorni fa sono iniziati i test su strada del Nikola Tre, un camion elettrico sviluppato con IVECO che debutterà nel 2021.


Il TOP di gamma più piccolo di Apple? Apple iPhone SE, in offerta oggi da mediaworld.it a 469 euro oppure da Amazon a 671 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker