Hi-Tech

Le ceneri di Scotty di Star Trek sarebbero arrivate sulla ISS, di nascosto

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Chi ricorda lo Scotty di Star Trek, ingegnere capo dell'astronave Enterprise? È uno dei personaggi più amati del franchise, soprattutto nella versione interpretata da James Doohan. L'attore è morto nel 2005 e, a quanto pare, aveva espresso il desiderio che le proprie ceneri fossero portate nello spazio e sulla ISS.

A quanto pare, è stato esaudito, di nascosto. La storia è un po' articolata: le ceneri di Doohan erano quasi riuscite ad arrivare in orbita nel 2008, a bordo del terzo volo in assoluto del razzo Falcon 1 di SpaceX, ma la missione era fallita; in seguito, la NASA aveva negato alla famiglia il permesso di portare le ceneri sulla Stazione Spaziale Internazionale, ma a quanto pare i famigliari non si sono arresi.

Il figlio di Doohan, Chris, avrebbe chiesto a Richard Garriott, sviluppatore di giochi e uno dei primi turisti spaziali ad arrivare sulla ISS, di portarle con sé. Garriott pagò alla società Space Adventures ben 30 milioni di dollari per raggiungere la ISS nell'ottobre del 2008 e, avute le ceneri di Doohan, le avrebbe laminate in tre foto dell'attore e portate di nascosto sulla Stazione Spaziale Internazionale.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker