Hi-Tech

Fibra ottica anche sulle nostre magnifiche isolette: smart working al mare

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Il Comitato banda ultra larga (Cobul) oggi ha stabilito che anche le piccole isole, come ad esempio Santo Stefano del Comune di Ventotene o le Eolie, saranno raggiunte dalla fibra ottica. Accolta quindi la proposta avanzata dalla Ministra per l’Innovazione tecnologica e la digitalizzazione Paola Pisano, presidente del Cobul.

AREE BIANCHE SUL MARE

Il piano di copertura delle cosiddette aree bianche, ovvero quelle dove gli operatori privati non avrebbero convenienza a investire, adesso prevede anche le isole prive di connessione veloce. Per altro la stessa isola di Santo Stefano godrà di un progetto di recupero del suo storico carcere borbonico, come ha annunciato recentemente il Ministro per i beni e le attività culturali e per il turismo, Dario Franceschini.

LA LISTA COMPLETA DELLE ISOLETTE

Il Comitato interministeriale che coordina la strategia italiana per la banda ultra larga, finalizzata a dotare il Paese di connettività a elevate prestazioni, ha previsto l'impiego di cavi sottomarini per raggiungere le isole – oggi ci si affida a ponti radio. Gli interventi, il cui costo complessivo ammonta a 60,5 milioni, riguarderà nello specifico:


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker