Hi-Tech

Samsung Galaxy Note 20 Ultra: Exynos batte Snapdragon nelle foto per DxOMark

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

La differenza tra gli smartphone Samsung con processore Snapdragon e quelli con Exynos è un fatto noto: ve ne abbiamo parlato approfonditamente in uno speciale che prendeva ad esempio la serie Galaxy S20. Ma c'è qualcosa che la versione Exynos di un flagship Samsung fa meglio dell'equivalente Snapdragon, a parte tenere calde le mani nelle fredde giornate invernali? A quanto pare sì, almeno per quanto riguarda Galaxy Note 20 Ultra. Secondo l'esame di DxOMark, infatti, la fotocamera di Note 20 Ultra con Exynos si comporta meglio di quanto non faccia quella del corrispettivo Snapdragon.

Il punteggio che vedete qui sopra è quello attribuito proprio al modello con chip Qualcomm: un totale di 117, ovvero 4 punti in meno rispetto al 121 attribuito ad ottobre alla versione Exynos. I dispositivi sono identici, fatta eccezione appunto per il processore sotto la scocca, e anche il comparto fotografico è esattamente lo stesso: un sensore principale da 108 MP, un teleobiettivo da 12 MP con zoom ottico 5x e un sensore ultra grandangolare in grado di catturare video fino ad una risoluzione di 8K a 24 fps, oppure 4K a 60 fps.

Ad ogni modo, va segnalato che nessuno dei due modelli brilla particolarmente per le capacità fotografiche: le prestazioni sono buone, ma non al vertice del settore, e infatti si piazzano entrambi lontani dalla top 10 nella classifica di DxOMark, attualmente dominata da Huawei Mate 40 Pro.

Samsung Galaxy Note 20 Ultra è disponibile su a 963 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker