Hi-Tech

Volkswagen lavora sulla nuova piattaforma MEB Lite per le sue "piccole" elettriche

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Alcuni giorni fa abbiamo appreso che Volkswagen sta lavorando ad una nuova auto elettrica delle dimensioni di una Polo da lanciare sul mercato ad un prezzo compreso tra i 20 e i 25 mila euro. Tale nuova vettura poggerà su di una versione modificata della piattaforma modulare MEB che è stata definita "MEB Lite". Piattaforma che servirà anche da base per la futura piccola elettrica del marchio tedesco, erede della E-Up!, che da tempo è stata identificata come la ID.1.

MEB Lite nasce per essere ancora più economica e avrà dimensioni inferiori a quelle della piattaforma MEB. Da quanto si apprende, dovrebbe essere capace di contenere pacchi batteria con una capacità sino a 45 kWh. Il dato sull'accumulatore indicherebbe che le future piccole elettriche del marchio tedesco dovrebbero disporre di un'autonomia massima vicina ai 300 Km. Non è escluso che vengano proposte varianti con accumulatori anche di minore capacità.

La piattaforma MEB Lite non sarà utilizzata solo da Volkswagen ma pure da Seat e Skoda. Dunque, in futuro vedremo delle piccole elettriche lanciate sul mercato anche attraverso questi marchi del Gruppo Volkswagen. La Cina sarà poi parte fondamentale di questa strategia. La piattaforma MEB Lite sarà utilizzata per realizzare molti modelli elettrici attraverso i partner cinesi. Tutte queste nuove elettriche, comunque, arriveranno non prima del 2023.


Il miglior Galaxy del 2020? Samsung Galaxy S20 Plus, in offerta oggi da Interteria a 638 euro oppure da ePrice a 697 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker