Hi-Tech

Xiaomi Mi 10T Pro diventa un Echo grazie ad Alexa Hands Free

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

A giudicare dai dati di vendita, gli assistenti virtuali ricoprono un ruolo sempre più importante nella vita quotidiana dei milioni di utenti che decidono di mettersene uno in casa. Anche durante questo strano 2020 infatti il mercato degli smart speaker non ha conosciuto crisi, complice anche la richiesta di dispositivi tramite cui collegarsi per restare in contatto con i propri cari, lavorare o semplicemente ascoltare la musica o un audiolibro nelle lunghe ore trascorse tra le mura domestiche.

Uno dei più diffusi è senz'altro Alexa, l'assistente vocale a marchio Amazon: e se di solito siamo abituati a pensarla dentro dispositivi come quelli della gamma Echo (di cui è appena uscita la quarta, tondeggiante, generazione), non è questa la sua unica casa. Non tutti forse sanno che Alexa può "vivere" anche all'interno di uno smartphone, affiancando l'assistente vocale nativo.

Dunque, per avere Alexa a disposizione non è necessario avere necessariamente uno smart speaker o un dispositivo dedicato, soprattutto su alcuni smartphone che hanno integrata la funzione Alexa Hands Free, che permette di accedere a tutte le possibilità offerte dall'assistente con un semplice comando vocale, a mani libere, senza sfiorare il dispositivo nemmeno con un dito.

(aggiornamento del 29 November 2020, ore 11:33)

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker