Sport

Atalanta – Verona 0 – 2, LE PAGELLE: Veloso illuminante, Ilicic flop

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

ATALANTA – HELLAS VERONA 0 – 2 | Marcatori: 17′ s.t. Veloso (V) su rigore; 38′ s.t. Zaccagni (V)

È Verona show. La squadra di Juric batte l’Atalanta giocando la solita gara gagliarda, preparata benissimo da Juric. Per gli uomini di Gasperini, invece, è una brutta battuta d’arresto dovuta anche alla stanchezza fisica dopo la trasferta di Liverpool. La vittoria in campionato, per i bergamaschi, manca da fine ottobre…

Le due squadre giocano lo stesso calcio e nella parte iniziale del primo tempo si annullano. L’Atalanta, però, cresce col passare dei minuti, in generale è più pericolosa e crea qualche ottima occasione, come quella sprecata da Ilicic o non concretizzata dal ‘Papu’ Gomez.

Nella ripresa sono i bergamaschi a spingere forte; il Verona si difende, soffre ma non rinuncia alle ripartenze. Silvestri, quindi, deve compiere qualche parata importante ma i compagni, quando hanno la palla tra i piedi, sono letali e passano in vantaggio con un rigore trasformato da Veloso. L’Atalanta cala sul piano fisico mentre gli ospiti prendono fiducia, gestiscono la partita, segnano il gol della sicurezza e portano a casa tre punti fondamentali.

SERIE A, LE PARTITE DELLA 9a GIORNATA

ATALANTA (3-4-1-2)Gollini 6 (dal 21′ s.t. Sportiello 6); Toloi 5, Palomino 6, Djimsiti 6; Hateboer 5.5, de Roon 5, Freuler 6, Mojica 5 (dal 31′ s.t. Ruggeri s.v.); Gomez 5.5 (dal 31′ s.t. Diallo s.v.); Ilicic 5 (dal 18′ s.t. Muriel 5.5), Zapata 6 (dal 18′ s.t. Lammers 5).

VERONA (3-4-2-1): Silvestri 7; Dawidowicz 6.5, Lovato 6.5 (dal 32′ p.t. Danzi 5.5; dal 1′ s.t. Veloso 7.5), Ceccherini 6 (dal 28′ s.t. Favilli 6); Faraoni 6, Tameze 6.5, Ilic 6 (dal 13′ s.t. Colley 6), Dimarco 6.5; Barak 6, Zaccagni 7; Di Carmine 5 (dal 13′ s.t. Salcedo 6).

SERIE B, LE PARTITE DELLA 9a GIORNATA

I MIGLIORI 

Veloso: entra nel secondo tempo e mette ordine al centrocampo del Verona. Il suo mancino è caldo e lo dimostra prendendo una traversa con un tiro dalla distanza dopo pochi minuti dal suo ingresso in campo. Quando si presenta sul dischetto per il rigore è freddissimo e segna piazzando la palla all’incrocio. Mette a referto anche l’assist meraviglioso per lo 0 – 2.

Zaccagni: gioca a sprazzi, nel primo tempo tocca pochi palloni, ma cresce col passare dei minuti e risulta decisivo ai fini del risultato con il rigore conquistato e la rete del raddoppio. Sta diventando uno dei migliori centrocampisti italiani del campionato.

Silvestri: il Verona è una squadra organizzatissima e con un gran collettivo, ma su ogni punto conquistato c’è sempre la manona di questo splendido portiere. Contro l’Atalanta non deve compiere parate clamorose ma è sempre attento sia tra i pali che sulle uscite. Perfetto.

I PEGGIORI

Ilicic: una delusione. Il gol di Liverpool sembrava averlo sbloccato definitivamente, ma l’ex rosa ripiomba in una serata negativa. Sbaglia tanto sul piano tecnico, come una rete facile nel primo tempo, e gli manca la brillantezza per la giocata decisiva.

Toloi: quando Zaccagni prende ritmo sono dolori. Il 2 nerazzurro va in difficoltà nel momento in cui il diretto avversario sale di tono; poi sbaglia nettamente in occasione del rigore, episodio che cambia la gara. Decisivo in negativo.

Di Carmine: partita difficile per il numero 10. I palloni giocabili sono pochissimi, si trova spesso spalle alla porta e Palomino lo marca molto stretto. Poco prima di uscire per la sostituzione, sbaglia un gol facile per un attaccante come lui.

LEGGI ANCHE

SERIE C, GIRONE C: LE PARTITE DELLA 13a GIORNATA

L’articolo Atalanta – Verona 0 – 2, LE PAGELLE: Veloso illuminante, Ilicic flop proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker