Sport

Catania, Guerini: “La priorità è ricostruire un club che stava affondando nei debiti”

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

Il responsabile dell’area tecnica del Catania, Vincenzo Guerini, è intervenuto ai microfoni di Radio Punto Nuovo per parlare del momento del Catania e del futuro.

Stiamo alternando buone prestazioni a qualcuna sottotono ma era un po’ quello che ci aspettavamo avendo cambiato totalmente squadra – afferma – . L’obiettivo prefissato è raggiungere i playoff, poi nel calcio può succedere di tutto. Era fondamentale salvare la matricola e meno male che a Catania si è trovato un gruppo di imprenditori tifosi che sono riusciti nell’intento”.

La priorità della società è ricostruire un club che stava affondando in un mare di debiti – continua – . Era obbligatorio piano piano risanare i conti, la costruzione della squadra è avvenuta man mano cercando d’inserire giocatori senza grandi pretese. Piccolo? La squadra produce un volume di gioco discreto ma ci manca il giocatore dell’ultimo passaggio, un rifinitore, un calciatore che mette le punte in condizione di segnare. Lui è stato molto sfortunato, si è presentato benissimo con una voglia e determinazione feroce ma ha avuto un problema muscolare che, come succede sempre in questi casi, sai quando inizia ma non sai mai quando si guarisce. L’espulsione di Raffaele? Ho allenato per tanti anni, so quanto sia stressante questo mestiere nel nostro paese, lui ha fatto un gesto istintivo e non ha saputo trattenersi. Sta pagando secondo me in maniera esagerata”.

LEGGI ANCHE

PALERMO – VITERBESE, CAMBIA L’ORARIO DEL MATCH

PALERMO – TURRIS, LE PAGELLE IRONICHE

L’articolo Catania, Guerini: “La priorità è ricostruire un club che stava affondando nei debiti” proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker