Hi-Tech

Transport & Environment contro le Plug-in: emettono più CO2 di quanto dichiarato

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

La Transport & Environment si scaglia contro le auto ibride Plug-in. Il motivo sarebbe da ricercarsi nel fatto che tali modelli emetterebbero valori di CO2 superiori a quelli indicati nei dati di omologazione. Questo sarebbe il risultato di una ricerca condotta assieme ad Emissions Analytics. Secondo quanto si apprende, sono stati testati tre SUV Plug-in e nello specifico i modelli BMW X5 xDrive 45e, Mitsubishi Outlander PHEV e Volvo XC60 T8 Twin Engine.

In tutti i casi, le emissioni di CO2 sarebbero state superiori a quanto dichiarato. Secondo Transport & Environment, i tre veicoli oggetto dei test hanno emesso tra il 28-89% in più di CO2 rispetto ai dati di omologazione, con batteria completamente carica e in condizioni ottimali. Con l'accumulatore scarico, invece, le emissioni sono state dalle tre alle otto volte in più rispetto ai valori ufficiali.

Addirittura, guidando le auto con la modalità di guida che prevede la ricarica della batteria, i veicoli PHEV emettono da tre a dodici volte di più. Inoltre, quando la batteria si scarica, i veicoli testati hanno dimostrato di poter percorrere solo 11-23 km prima di superare le emissioni ufficiali di CO2. Le conclusione di Transport & Environment nei confronti dei modelli Plug-in sono piuttosto dure. Julia Poliscanova, senior director di T&E, ha dichiarato:


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker