Hi-Tech

Ford Mustang Mach-E: l'EPA ha testato l'autonomia del SUV elettrico

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Arrivano interessanti notizie per tutti coloro che hanno acquistato la Ford Mustang Mach-E e sono in attesa di ricevere il SUV elettrico le cui prime consegne dovrebbero iniziare verso la fine del 2020. Il costruttore americano ha annunciato che il suo nuovo modello a batteria ha ottenuto l'omologazione da parte della Environmental Protection Agency (EPA) americana. La notizia è importante per valutare i risultati certificati sul fronte dell'autonomia. Il ciclo EPA, infatti, è decisamente più severo e quindi più affidabile di quello WLTP utilizzato in Europa.

L'autonomia certificata risulta essere quindi molto vicina a quella reale. Vediamo quindi come si è comportato il SUV elettrico confrontando i dati EPA con quelli WLTP dichiarati dal costruttore.

  • Mustang Mach-E Standard Range RWD: 230 miglia EPA (370 Km) – 440 Km WLTP
  • Mustang Mach-E Extended Range RWD: 300 miglia EPA (482 Km) – 610 Km WLTP
  • Mustang Mach-E Standard Range eAWD: 211 miglia EPA (340 Km) – 400 Km WLTP
  • Mustang Mach-E Extended Range eAWD: 270 miglia EPA (434 Km) – 540 Km WLTP

I dati sulle percorrenze parlano chiaro. Il SUV elettrico di Ford, viste le sue caratteristiche, può contare su di una buona autonomia soprattutto nelle versioni Extended Range che dispongono di una batteria con una capacità di 88 kWh (utilizzabili). Le differenze con il ciclo WLTP sono importanti ma erano attese visto che il ciclo EPA, come già detto, è molto più severo e preciso. Queste informazioni, comunque, possono aiutare gli interessati a valutare meglio tale modello sotto il profilo dell'autonomia, uno dei parametri più importanti quando si decide di acquistare un'autovettura elettrica.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker