Hi-Tech

Da Gigabyte la prima eGPU con GeForce RTX 30 raffreddatata a liquido

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Gigabyte ha presentato la nuova versione della sua AORUS Gaming Box, una dock grafica esterna ad alte prestazioni aggiornata ora con schede grafiche NVIDIA GeForce RTX 3090 e GeForce RTX 3080. Si tratta di un sostanziale passo in avanti rispetto al modello con GeForce RTX 20 annunciata nel 2019, non solo per il boost prestazionale che offrono le GeForce RTX 30, ma anche e soprattutto perchè si tratta della prima GPU esterna (o eGPU) che utilizza un sistema di raffreddamento a liquido.

La AORUS Gaming Box nasce soprattutto per migliorare le prestazioni grafiche su ultrabook e notebook, ma in sostanza può essere utilizzata su qualsiasi PC portatile o desktop che supporta l'interfaccia Thunderbolt 3 40Gbps. Gigabyte offre al momento due opzioni con le top di gamma GeForce RTX 30, ma non escludiamo che arrivi un ulteriore modello con GeForce RTX 3070 (QUI la nostra prova).

Caratteristica di rilievo della nuova AORUS Gaming Box è appunto il raffreddamento a liquido, gestito dal sistema proprietario AORUS Waterforce, un dissipatore all-in-one che prevede un waterblock full-cover (raffredda GPU, VRAM e VRM) e un radiatore da 240 millimetri con due ventole da 120mm. La scheda grafica e il sistema di dissipazione sono integrati in uno chassis che misura 3‎00 x 140 x 173 millimetri per un peso di circa 3,8 Kg.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker