Sport

Boscaglia: “Partita alla nostra portata. La nostra la più grande emergenza della C”

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

L’allenatore del Palermo, Roberto Boscaglia, interviene in conferenza stampa alla vigilia della gara con la Turris, recupero della 6a giornata. I rosa sono a caccia della quarta vittoria consecutiva.


ORE 12.07 – “La Turris è una squadra compatta soprattutto fuori casa. Quando difende e contrattacca è pericolosa, magari quando deve fare la partita soffre un po’. Noi dobbiamo cercare di giocare come le scorse partite, il match è alla nostra portata”.

ORE 12.08 – “Abbiamo lavorato normalmente in questa settimana, ma il tour de force non è finito, anche perché in molti devono riacquisire la forma. Siamo comunque pronti”.

ORE 12.09 – “Perett, Palazzi non convocati. In alcune parti del campo ancora soffriamo, cerchiamo di ovviare come possiamo. In ogni caso sono prossimi al rientro”.

ORE 12.10 – “Avere delle alternative è un qualcosa di troppo importante. In avanti siamo tranquilli, siamo abbastanza completi”.

ORE 12.11 – “Spesso chiunque giochi nel circuito del Palermo viene preso come esempio. Che ben vengano iniziative come quella dello Zen in settimana”.

ORE 12.12 – “Corrado non sarà della partita in via precauzionale, ma il ragazzo è quasi pronto. Valente invece farà parte dei convocati, è ormai aggregato alla squadra”.

ORE 12.13 – “La Turris è una squadra libera di testa. Vuole imporre il proprio gioco, ma sa anche difendersi. Fattore campo? È importante anche per il terreno stesso, questi dettagli in una partita possono essere determinanti. Un conto è giocare, dico a caso, a Francavilla, un conto è giocare al Barbera, dove c’è una fluidità di gioco diversa. Lavorare sul tuo campo e poi giocarci è un vantaggio, nonostante la mancanza di tifosi che comunque pesa”.

ORE 12.16 – “Non credo che il girone d’andata possa bastare per delineare i valori del girone. La situazione Covid ha determinato questa prima parte. Non si può avere un quadro generale. Noi abbiamo avuto il problema maggiore a livello di Serie C, altre squadre hanno sempre lavorato al completo”.

ORE 12.17 – “A Terni era l’inizio di campionato, è una partita da prendere un po’ così. Noi possiamo vincere contro tutti, ma anche perdere se non giochiamo partite tatticamente perfette”.

ORE 12.19 – “Le partite sono diverse una dall’altra, scendiamo in campo con l’obiettivo di fare certe prestazioni. Ma a volte pur con ciò non si vince sempre. Spesso un incontro viene condizionato dagli episodi, a me interessano le grandi prestazioni, con queste i risultati possono al massimo tardare, ma prima o poi arrivano. Vincerle tutte? Noi vogliamo vincere sempre, ma non sarà possibile farlo, così come non sarà possibile per gli avversari”.

ORE 12.21 – “Noi guardiamo gli avversari, possono cambiarti a partita in corso. Dobbiamo avere una nostra mentalità e una nostra fisionomia. Ma dobbiamo anche capire punti di forza e di debolezza di chi affrontiamo. Se a livello tattico ci sono certe cose che non vanno in partita, bisogna avere un piano B. Somma ha iniziato a lavorare con noi, speriamo di poterlo aggregare per la prossima”.

LEGGI ANCHE

LE DICHIARAZIONI DI MARTIN

L’INTERVISTA A SARANITI

PALERMO – TURRIS, LE PROBABILI FORMAZIONI

L’articolo Boscaglia: “Partita alla nostra portata. La nostra la più grande emergenza della C” proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker