Hi-Tech

Da Windows a macOS Big Sur col nuovo Assistente Migrazione | Come funziona

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Apple rilascia l'aggiornamento ad Assistente Migrazione Windows rendendolo compatibile con Big Sur. In estrema sintesi, si tratta di uno strumento dedicato a chi è intenzionato a passare dall'OS di Microsoft (da Windows 7 in poi) all'ultima versione di macOS senza perdere i propri dati.

Questo software ti aiuta a migrare i dati da un PC Windows con OS Windows. Migration Assistant verrà lanciato automaticamente dopo che è stato installato.

La novità della nuova versione 2.3.0.0 si limita dunque alla compatibilità con il sistema operativo da poco reso disponibile da Apple sul canale stabile. Il funzionamento resta sempre lo stesso: una volta installato sul PC Windows, l'assistente parte in automatico. L'utente dovrà poi inserire username e password dell'amministratore, selezionare il PC dall'elenco visualizzato, verificare i codici d'accesso sia su Windows che su Mac, selezionare i file da trasferire e avviare la procedura. In questo modo sarà possibile spostare rapidamente da un computer all'altro contatti, calendari, account e-mail, musica, video, foto e documenti.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker