Sport

Inter – Torino 4 – 2, LE PAGELLE: ci pensa sempre Lukaku, Sanchez…

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

MARCATORI: 47′ p.t. Zaza (T), 17′ s.t. Ansaldi (T) su rigore, 19′ s.t. Sanchez (I), 22′ s.t. Lukaku (I), 39′ s.t. Lukaku (I) su rigore, 45′ s.t. Lautaro (I)

L’Inter vince con una pazza rimonta. Il Torino (già in emergenza causa Covid) perde anche Belotti nel riscaldamento, ma i granata gettano il cuore oltre l’ostacolo. Si fa male anche Verdi, ma a fine primo tempo trovano il vantaggio con Zaza. L’Inter attacca a inizio ripresa, ma l’ingenuità di Young costa un calcio di rigore, che Ansaldi trasforma. Solo allora la squadra nerazzurra si sveglia e trova il gol con Sanchez, che poi serve l’assist per il 2-2 di Lukaku. E poi è ancora Lukaku a segnare dal dischetto completando la rimonta. Il Toro è ormai crollato. Lautaro nel finale la chiude.

INTER: Handanovic 6; D’Ambrosio 5,5 (dal 20′ s.t. Skriniar 6), Ranocchia 6 (dal 28′ s.t. de Vrij 6), Bastoni 5,5; Hakimi 5, Barella 6,5, Vidal 5,5, Gagliardini 5 (dal 20′ s.t. Lautaro 7), Young 5 (dal 28′ s.t. Perisic 5,5); Lukaku 8,5, Sanchez 6 (dal 41′ s.t. Nainggolan s.v.).

TORINO: Sirigu 5,5; Nkoulou 5,5, Bremer 6, Lyanco 5,5; Singo 7, Meitè 6,5, Rincon 6 (dal 40′ s.t. Edera s.v.), Linetty 6, Ansaldi 7; Verdi 6 (dal 41′ p.t. Bonazzoli 6), Zaza 7 (dal 48′ s.t. Millico s.v.).

I MIGLIORI

Lukaku: Mai sottovalutare il bomber belga. Nella ripresa l’Inter reagisce improvvisamente al doppio svantaggio e lui prende per mano la squadra. Colpisce una traversa, poi il suo gol arriva puntuale e anche dal dischetto non sbaglia. Altra doppietta e nel finale anche l’assist (perfetto) per Lautaro. Sempre lui.

Zaza: Deve sostituire Belotti all’ultimo istante e lui (a due mesi dall’ultima partita giocata) risponde presente, rendendosi costantemente pericoloso. Inizialmente commette qualche sbavatura di troppo, ma poi a fine primo tempo trova la via del gol.

Singo: L’ivoriano continua a stupire per forza fisica (straripante) e grande personalità in campo. Qualche limite difensivo forse, ma ampiamente compensato dal potenziale offensivo. Per lui anche un rigore conquistato, “immolandosi” sul rinvio di Young.

I PEGGIORI

Sanchez: Croce e delizia. Il cileno è capace di sbagliare quasi tutto lo sbagliabile nel primo tempo (compreso il pallone del vantaggio regalato al Toro), ma anche di mettere a referto un gol e un assist nella ripresa. Che salvano una pagella altrimenti disastrosa.

Hakimi: Prestazione non esattamente memorabile sulla fascia destra per l’ex Dortmund. Poche giocate in fase offensiva (dove non riesce ad esaltarsi), diversi errori in quella difensiva.

Young: Anche sulla fascia sinistra l’Inter soffre. Singo lo surclassa e lo costringe ad arretrare, poi un’ingenuità (arrivando in ritardo proprio su Singo) che costa un calcio di rigore.

LEGGI ANCHE

I RISULTATI DI SERIE A

FIORENTINA – BENEVENTO 0-1: LE PAGELLE

L’articolo Inter – Torino 4 – 2, LE PAGELLE: ci pensa sempre Lukaku, Sanchez… proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker