Sport

Potenza, Caiata: “Campionato falsato. A Palermo mancavano 11 giocatori…”

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

Il Potenza non sta vivendo un momento felicissimo in campionato. La squadra, nonostante l’avvento di Ezio Capuano, non è riuscita a svoltare, così il patron, Salvatore Caiata, prova a suonare la carica, sottolineando però tutte le contraddizioni di un campionato influenzata dall’emergenza sanitaria.

È un campionato falsato, anomalo – dice in un’intervista per La Gazzetta del Mezzogiorno – dove le variabili fortuite fanno in modo di dover affrontare alcune partite in determinate condizioni piuttosto che in altre e questo incide in maniere enorme. Per via dei recuperi abbiamo giocato sei partite in venti giorni ed è chiaro che c’è uno stato di difficoltà evidente che incide non poco anche su prestazioni e risultati.”

“Dobbiamo uscire da questo momento con serenità – continua – con grande sangue freddo. Io non credo che la squadra valga l’attuale classifica. Credo che valiamo molto di più. Purtroppo non abbiamo una piazza capace di attendere, questo mi pare evidente, ma questo gruppo ha le capacità per fare molto meglio. Mi aspetto una risposta immediata. Da oggi sono in città, sarò vicino ai ragazzi, per ridare serenità all’ambiente”.

“Il nostro primo obiettivo è quello di recuperare chi per tanti motivi al momento è indisponibile – conclude – . A Palermo abbiamo giocato senza undici giocatori, sette dei quali nei ruoli offensivi ed è evidente che sia complicato affrontare chiunque in queste condizioni. Ma questo non deve essere un alibi. Ritengo comunque che il recupero di questi elementi è fondamentale per il nostro futuro più del mercato di riparazione”.

LEGGI ANCHE

PALERMO, RAUTI E ALMICI SONO INTOCCABILI

PALERMO, EMERGENZA COVID FINITA

LUPERINI: “HO AVUTO UN’INFIAMMAZIONE POLMONARE. ORA…”

L’articolo Potenza, Caiata: “Campionato falsato. A Palermo mancavano 11 giocatori…” proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker