Sport

GdS – Di Donato e il derby fantasma: “Peccato non giocarlo”

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

Domenica 22 novembre sarebbe dovuto essere il giorno del derby tra Palermo e Trapani. Le vicende che hanno colpito i granata, però, e che hanno portato alla loro esclusione dal campionato, hanno “cancellato” la possibilità di rivedere uno dei derby di Sicilia.

Benedetto Giardina ha intervistato per il Giornale di Sicilia Daniele Di Donato, che aveva firmato il contratto per allenare il Trapani, salvo poi non poter mai materialmente sedersi in panchina per una gara ufficiale. “Sarebbe stata una bella emozione sfidare il Palermo da allenatore per la prima volta – afferma – . Mi dispiace per la piazza di Trapani, che meritava altri palcoscenici rispetto a tutto quello che è successo”.

Di Donato, giovane e bravo allenatore, ora è sulla panchina della Vis Pesaro, sempre in Serie C. “Ho avuto il piacere di conoscere una piazza che ha fame di calcio – continua – . Spero che torni il prima possibile nelle categorie che contano. Al Palermo auguro di risalire presto“.

L’allenatore parla anche di due giocatori che conosce e al momento indossano la maglia rosanero: “Luperini l’ho incontrato a Trapani ed è un ragazzo eccezionale e un giocatore che fa la differenza in Serie C. Corrado l’ho allenato all’Arezzo ed è uno che più gioca e più diventa bravo”.

LEGGI ANCHE

PALERMO, RAUTI E ALMICI SONO INTOCCABILI

PALERMO, EMERGENZA COVID FINITA

LUPERINI: “HO AVUTO UN’INFIAMMAZIONE POLMONARE. ORA…”

L’articolo GdS – Di Donato e il derby fantasma: “Peccato non giocarlo” proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker