Hi-Tech

Dropbox, avanti tutta con lo smart working: tante novità in uscita

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Dropbox ha annunciato diverse novità in ottica smart working, scommettendo sul fatto che la pandemia di COVID-19 cambierà per sempre le abitudini lavorative di moltissime persone (la maggior parte delle ricerche dimostra che la volontà c'è, sia da parte dei dipendenti sia da parte dei datori di lavoro, anche se ci sono degli aspetti negativi). Dropbox si definisce ora una società "Virtual First": l'opzione predefinita è il lavoro da remoto, e questo permetterà alla società di sviluppare strumenti e funzionalità che migliorino il flusso di lavoro in queste circostanze. Le prime ad arrivare sono le seguenti:

  • Dropbox Spaces: sostanzialmente un'alternativa ai vari Microsoft Teams e Slack che sono sempre più diffusi. Spaces, dice la società, permetterà ai team di lavoro di collaborare sui contenuti, comunicare e coordinare progetti dall'inizio alla fine, tutto in un unico ambiente semplice da usare. Al momento la funzione è in Beta privata per gli account Business, ed è solo in inglese.

  • Funzionalità per migliorare il lavoro in mobilità:

    • HelloSign ora guida l'utente in ogni passaggio del processo di caricamento, preparazione e invio di un documento per approvazione/firma.
    • Branded sharing migliora la gestione e l'inserimento di grafiche e loghi aziendali. Gli amministratori ora possono permettere agli utenti di personalizzare certi aspetti del proprio branding. La funzione ora è disponibile da Dropbox Business Advanced in su.
    • Analitiche di traffico e interazione con i file condivisi ora disponibili da Dropbox Business Advanced in su.
    • Backup completo di tutto il computer direttamente su Dropbox. Facilmente accessibile anche in mobilità, e ripristinabile in caso di furto o malfunzionamento del drive. Ora disponibile per tutti gli account Dropbox Business.
    • Gestore password, analogo a 1password o LastPass. Sincronizzato tra tutti i propri dispositivi e criptato. Ora in beta su determinati account Dropbox Business con accesso anticipato.
    • Strumenti creativi aggiuntivi pensati per professionisti di tutti i settori.
    • Oltre 30 nuove app di sviluppatori aggiunte nello store virtuale di Dropbox
    • Possibilità di "seguire" le cartelle condivise più importanti, in modo da essere notificati ogni volta che succede qualcosa. Ora disponibile per tutti gli utenti.
  • Massima sicurezza anche a casa:

    • Notifiche e segnalazioni che aiutano a scoprire in tempo reale attività sospette, accessi non autorizzati e potenziali fughe di dati (Beta, disponibile in Dropbox Enterprise)
    • Possibilità di etichettare i dati come sensibili o personali, in modo da monitorarli più da vicino e capire se ci sono state condivisioni non autorizzate (Beta, disponibile in Dropbox Enterprise)
    • Report dettagliati sulle condivisioni dei dati all'esterno dell'azienda – chi ha condiviso cosa e quando (Beta, disponibile in Dropbox Enterprise e Business Advanced)
    • Add-on per semplificare il rispetto di leggi e regole sulla condivisione e raccolta di dati sensibili
    • Dropbox ora ha ricevuto nuove certificazioni di sicurezza, tra cui ISO 27701, NIST 800-171, supporto per FDA 21 CFR Part 11 e codice di condotta per il GDPR della Cloud Security alliance.

Dropbox segnala infine che Showcase sarà chiuso. La motivazione ufficiale è che il servizio era diventato sostanzialmente ridondante e ne veniva usata solo una parte:


Il top di Huawei al miglior prezzo? Huawei P30 Pro, in offerta oggi da emarevolution.it a 460 euro oppure da Amazon a 627 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker