Hi-Tech

La beta di One UI 3.0 uccide la batteria, e Samsung la sospende su alcuni dispositivi

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Sembrava che One UI 3.0, la nuova personalizzazione dell'interfaccia targata Samsung e basata su Android 11, stesse andando a gonfie vele: il rilascio delle versioni beta procedeva spedito sui dispositivi top di gamma del 2020, e tutto fino ad oggi procedeva senza particolare intoppi. Ma a quanto pare qualcosa è andato storto: il colosso coreano ha infatti sospeso momentaneamente la distribuzione degli aggiornamenti per serie problematiche legate all'autonomia.

A quanto pare i test su Galaxy Note 10 hanno offerto riscontri così preoccupanti da costringere Samsung a uno stop per alcuni dispositivi: Note 10 e 10+, appunto, S10 e S10+, e poi i pieghevoli Z Flip (anche in versione 5G) e Z Fold 2. Sulla gamma S20 e Note 20, quindi, tutto dovrebbe continuare senza interruzioni (tant'è che S20 ha ricevuto venerdì scorso la nuova beta con le patch di sicurezza di dicembre).

Da segnalare, inoltre, che oltre al calo drastico della batteria, la beta di One UI 3.0 su Note 10 comportava anche continui crash delle applicazioni e alcuni difetti nel funzionamento della S Pen. Al momento Samsung non ha comunicato esattamente quanto ritardo si accumulerà sulla tabella di marcia, ma ha parlato di una piccola attesa per permettere la stabilizzazione del firmware, in modo da poterlo poi portare anche sui dispositivi che ora ne soffrirebbero.

(aggiornamento del 17 November 2020, ore 15:48)

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker