Hi-Tech

Samsung Display sarebbe ormai prossima alla produzione di massa di pannelli QNED

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Dopo anni di importanti investimenti Samsung Display sarebbe ormai prossima alla produzione di pannelli Quantum Dot Nanorod (QNED) su ampia scala. A riportarlo sono analisti di settore della UBI Research secondo cui la società coreana avrebbe ottenuto solo negli ultimi 12 mesi circa 100 nuovi brevetti per questi display compiendo dei notevoli passi in avanti per quanto riguarda lo sviluppo iniziato solo quattro anni fa.

Molto, tuttavia, dipenderà anche dalla capacità di Samsung di raggiungere tassi di rendimento accettabili, come del resto accade per tutte le nuove tecnologie relative all'elettronica di consumo. Anche LG Display, ricordiamo, è molto attiva nello sviluppo di questa tecnologia e nelle scorse settimane ha anche richiesto la registrazione del marchio QNED presso l'EUIPO (European Union Intellectual Property Office). Il marchio non è ancora registrato ma è al vaglio delle autorità.

La tecnologia QNED, acronimo di Quantum Nano Emitting Diode, presenta varie somiglianze con i QD-OLED ma si basa su elementi non organici. La differenza principale è che i primi sostituiscono gli emettitori OLED con dei minuscoli LED sotto forma di "Nanorod" (una sorta di microscopici bastoncini) blu al nitruro di gallio (GaN). Altri vantaggi di questa tecnologia sono una migliore efficienza e costi di produzione più bassi.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker