Hi-Tech

Mazda MX-5: la passione aggrappata al burrone di elettrificazione e tecnologia

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Il web è diventato il Bar Sport: affermazione innegabile in tempo di pandemia ma in realtà vera già da diverso tempo. Gli esempi li troviamo nei forum, che ancora resistono stoici; nei gruppi di Facebook, dove tanto pressappochismo convive e si mischia ad esempi di raffinate conoscenze tecniche. Persino nei gruppi di WhatsApp o Telegram, dove la conversazione si fa colorata di emoji e telegrafica eppure non mancano i vocali accorati per scambiarsi opinioni tra appassionati di auto.

BAR SPORT: EV E TECNOLOGIA UCCIDONO LA PASSIONE

Proprio in questo Bar Sport, tra reale e virtuale, echeggiano spesso i commenti di chi guarda con delusione all’inevitabile svolta che sta abbracciando il mondo di auto e trasporti, qualcosa che non ha ancora iniziato a manifestare le sue vere conseguenze. Elettrificazione, ADAS e guida (oggi semi-) autonoma sono le chiavi di un futuro ormai tracciato e proprio queste innovazioni sono tacciate da molti come quelle che uccideranno la passione. 

Il timore che tutti noi appassionati di auto proviamo è probabilmente infondato. L’auto evolverà in chiave elettrica e tecnologica, ma non ha ancora iniziato ad esprimere il suo vero potenziale in chiave elettrico-sportiva. Non sarà come ieri, tra odori e rumori, ma ciò significa solo che ci sarà un modo diverso di vivere una passione, non che questa sparirà del tutto: resterà persino con l’elettrico. Oggi si guarda ad auto che devono fare di praticità e quotidianità le carte vincenti per convincere il mondo della validità della tecnologia a batterie; domani nasceranno le nicchie elettriche che risponderanno al requisito del piacere di guida… pur con un sound artificiale che già da anni si è insinuato nel mondo delle auto a benzina.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker