Hi-Tech

TikTok non sarà vietato negli Stati Uniti (almeno per ora)

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

TikTok riesce ancora una volta ad evitare il ban disposto dall'amministrazione Trump e anche in questo caso si tratta di una decisione ufficializzata all'ultimo minuto. L'entrata in vigore delle misure restrittive – che di fatto avrebbero bloccato le attività di TikTok negli Stati Uniti – era fissato per la giornata ieri (12 novembre), mercoledì scorso TikTok ha presentato una nuova richiesta chiedendo una proroga della scadenza del ban ed evidenziando l'inerzia del Governo americano di fronte alle proposte avanzate per evitare il blocco delle attività (prima tra tutte la vendita a Oracle del ramo statunitense di ByteDance).

Il Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti – che a settembre aveva dato seguito all'ordine esecutivo di Trump – ha confermato che, almeno per il momento, non costringerà TikTok ad interrompere le attività nel mercato statunitense, ma rispetterà la pronuncia del giudice federale dello Stato della Pennsylvania che a fine ottobre aveva bloccato il ban (si ricorda che la causa non era stata attivata direttamente da TikTok ma da un gruppo di tre creator che utilizzano la piattaforma di ByteDance).

Il giudice della Pennsylvania aveva motivato lo stop sottolineando che il provvedimento del Dipartimento del Commercio andava oltre le sue competenze e si traduceva in una misura fortemente penalizzante per i creativi americani. Quindi per ora tutto o quasi da rifare per le autorità statunitensi che cercano da mesi di bloccare il social network, prospettando rischi per la sicurezza nazionale legati ad un'app gestita da una società che si ritiene abbia collegamenti con il Governo cinese.


Le massime prestazioni al miglior prezzo? Realme X50 Pro è in offerta oggi su a 558 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker