Hi-Tech

Samsung potrebbe tornare a produrre chip per Apple: troppo lavoro per TSMC

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Samsung potrebbe diventare produttrice di Apple Silicon: Business Korea riporta che secondo molti analisti le due aziende potrebbero presto discutere un accordo. Finora i chip M1 sono stati realizzati da TSMC, che però non riesce a star dietro a tutta la produzione (da tenere presente che la fonderia taiwanese si deve anche occupare degli A14 degli iPhone 12/Mini/Pro/ProMax). Samsung possiede l'unica altra fonderia al mondo con i macchinari a 5 nm, quindi diciamo che per Apple è stata una scelta obbligata.

Apple ha presentato tre modelli di computer con l'impressionante SoC proprietario M1 basato su architettura Arm: il MacBook Air, il MacBook Pro 13 e il Mac Mini. L'aspettativa è di venderne un gran numero, causando un incremento delle spedizioni di ben il 10% di MacBook nel 2021. Gli analisti dicono che gli ordini di M1 occuperebbero circa il 25% delle macchine a 5 nm di TSMC, che però sono quasi tutte occupate per i Melafonini di nuova generazione. Apple si è già avvalsa di Samsung per la produzione di chip, ma è da cinque anni che fa affidamento sulla sola TSMC – anche perché la sudcoreana è una rivale, sia nel settore degli smartphone sia in quello dei SoC.

Intanto, sempre rimanendo in tema di SoC Apple, pare che l'A14X, che dovrebbe essere il derivato di A14 dedicato ai più prestigiosi iPad Pro, non sia ancora entrato in produzione. Negli scorsi giorni era circolata questa indiscrezione, ma il sempre più prolifico L0vetodream l'ha smentita. Ricordiamo che si prevede l'arrivo di nuovi iPad Pro nei primi mesi dell'anno prossimo.


Il TOP di gamma più piccolo di Apple? Apple iPhone SE, in offerta oggi da Mobzilla.it a 423 euro oppure da Euronics a 496 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker