Hi-Tech

Qualcomm, licenza ottenuta per fornire chip a Huawei | Rumor

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Qualcomm ha ottenuto dagli Stati Uniti una licenza speciale per fornire chip a Huawei, secondo fonti cinesi; l'azienda americana aveva confermato già qualche giorno fa di aver fatto domanda. Se confermata, la notizia sarebbe più che ottima per Huawei, che dallo scorso settembre non può più prodursi i propri chip mediante la controllata HiSilicon: gli Stati Uniti hanno esteso il ban in modo tale da precluderle l'accesso anche alle fonderie più importanti ed evolute al mondo, come la partner storica TSMC.

Nelle scorse settimane abbiamo visto diversi segnali di apertura da parte del governo USA: molti fornitori di componenti, come per esempio Samsung e Sony, hanno confermato di essere riusciti a ottenere una licenza. Tuttavia, finora c'è stata una grossa limitazione: il 5G. La fonte cinese non specifica se è anche il caso di Qualcomm, ma sembra suggerire di no, visto che dice che i prossimi smartphone top di gamma, i P di fine inverno e i Mate di fine estate, potrebbero essere "powered by Qualcomm".

È ormai diventato quasi difficile trovare dei chip senza modem 5G nel catalogo del chipmaker americano, specialmente se si guardano quelli adatti ai dispositivi più potenti ed evoluti; ma non è da escludere che Qualcomm sia disposta a preparare un SoC apposito con solo modem 4G – per un cliente del calibro di Huawei, che è tra i più grandi produttori di smartphone al mondo, il gioco potrebbe valere la candela.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker