Hi-Tech

Huawei torna in corsa per il 5G in Svezia

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Buone notizie per Huawei e i suoi progetti volti a rafforzare la sua presenza nel mercato delle reti 5G europee. Il produttore cinese era stato escluso nell'ambito dalle procedure per l'assegnazione delle frequenze 5G in Svezia a fine ottobre dalla PST. L'autorità svedese per la garanzia nelle telecomunicazioni aveva stabilito che nessun operatore partecipante potesse usare prodotti di rete forniti da Huawei (e da ZTE). La settimana scorsa Huawei ha presentato ricorso contro il provvedimento presso il Tribunale amministrativo di Stoccolma, riuscendo ad ottenerne la sospensione… e non solo. Alla luce dei nuovi sviluppi l'avvio delle aste – inizialmente previsto per martedì scorso – è stato infatti rimandato a data da destinarsi.

Il tribunale che ha esaminato il ricorso ha sottolineato che alcune parti della decisione del PST relativa alle aste sul 5G non si applicheranno sino a nuovo avviso. E tra queste parti c'è in particolar modo quella che riguarda proprio l'impossibilità di utilizzare le apparecchiature di rete di Huawei. È corretto sottolineare che si tratta di un provvedimento di sospensione e non della decisione definitiva sul merito del caso che prosegue presso il tribunale amministrativo.

La decisione che concede una sospensione significa che i termini riguardanti, tra le altre cose, l'uso dei prodotti Huawei non si applicano sino a nuovo avviso mentre continua la discussione del caso del tribunale amministrativo.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker