Hi-Tech

Citroen e-C4: per l'elettrica arriva di serie il cavo trifase per la ricarica

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Piccola ma importante novità sul fronte della ricarica per la nuova Citroen e-C4 (PREZZI ITALIA). Infatti, a partire da questo mese di novembre l'auto elettrica dispone di serie del cavo di ricarica T3 trifase da 22 kW con custodia dedicata in aggiunta al cavo di ricarica T2 per presa domestica. In questo modo, per i modelli dotati del caricatore opzionale OBC (On Board Charger) 11 kW trifase sarà possibile ricaricare in corrente alternata più rapidamente.

Il tempo di rifornimento di energia, in tale contesto, richiederà circa 5 ore (7 ore e 30 minuti per chi dispone di un caricatore monofase). In corrente continua, invece, la Citroen e-C4 potrà rifornirsi di energia con una potenza sino a 100 kW (l’80% della ricarica viene completato in 30 minuti). Da casa, invece, da una normale presa di corrente ci possono volere sino ad oltre 24 ore per un pieno di energia.

Citroen e-C4, si ricorda, dispone di un powertrain da 100 kW (136 CV) con una coppia di 260 Nm. La velocità massima raggiunge i 150 Km/h, mentre per passare da 0 a 100 Km/h bastano 9,7 secondi. Il tutto è alimentato da una batteria da 50 kWh in grado di offrire un'autonomia sino a 350 Km secondo il ciclo WLTP. (Qui la nostra guida) L'auto poggia sulla piattaforma CMP e misura 4.360 mm lunghezza x 1.800 mm larghezza x 1.525 mm altezza, con un passo di 2,67 metri e un'altezza da terra di 15,6 centimetri.


Le massime prestazioni al miglior prezzo? Realme X50 Pro è in offerta oggi su a 558 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker