Hi-Tech

Xor Titanium: ex Vertu tornano in pista con cellulare da 3.300 euro

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Dalle ceneri di Vertu nasce Xor, e l'obiettivo rimane sempre quello: proporre dispositivi mobile vergognosamente lussuosi per i super ricchi. La società è nata come divisione ultra-high-end di Nokia, ma è entrata in crisi con l'avvento dello smartphone; ha cambiato diversi proprietari ma è stata poi costretta a chiudere. Il brand è rinato circa un anno dopo in Cina, ma alcuni ex dipendenti della fabbrica inglese hanno deciso di proseguire per la propria strada.

Così nasce, appunto, Xor. Il capo designer Hutch Hutchison di Vertu è uno dei fondatori della nuova azienda, e ora ricopre sostanzialmente lo stesso ruolo. Dice che sono stati addirittura degli ex clienti a contattarlo e chiedergli di tornare in pista; finanziando anche l'iniziativa, sempre stando a Hutchison stesso.

Il primo telefono di Xor sarà chiamato Titanium, e costerà 3.000 sterline (pari a circa 3.300 euro). Abbiamo detto "telefono", non "smartphone": perché, come potete facilmente intuire dalle immagini, ci troviamo di fronte a un feature phone – per altro anche meno performante di prodotti come il Nokia 8110 4G o l'imminente 8000 4G, visto che offre SMS, chiamate su 2G e 3G e basta – nemmeno WhatsApp, KaiOS o un browser internet. C'è tuttavia qualche specifica interessante: un sensore di qualità dell'aria integrato, una tecnologia di cancellazione del rumore durante le chiamate e il supporto alla ricarica wireless.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker