Hi-Tech

Mac Apple Silicon con app iOS: importanti sviluppatori rimandano l'appuntamento

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Oggi è un giorno importante per il percorso di transizione dai Mac basati sulle CPU Intel a quelli dotati delle CPU Apple Silicon con architettura Arm. Nel tardo pomeriggio (19:00, ora italiana) la casa di Cupertino solleverà il sipario sui primi portatili con Apple Silicon, fornendo dettagli sulle specifiche e sulle prestazioni. Uno dei vantaggi della nuova architettura del processore sta nella possibilità di eseguire su Mac le app per iOS. Sulla carta, quindi, tutte le app sviluppate per iPhone e iPad sono compatibili con i nuovi Mac; in concreto, però, Apple offre la possibilità agli sviluppatori di escludere le app iOS dallo store unificato.

Stando ad un recente report dei colleghi di 9to5Mac sembra che questa possibilità sia stata già sfruttata da importanti sviluppatori che hanno deciso di non rendere – almeno per il momento – disponibili per il download su Mac con Apple Silicon le proprie app per iOS. Un elenco provvisorio delle app iOS che, per ora, non sono scaricabili sui nuovi Mac comprende:

  • Le principali app di Google: Maps, Drive e Gmail
  • Le app di Facebook: Instagram, WhatsApp, Messenger, Facebook
  • Social e streaming: Amazon Prime Video, Disney+
  • Alcuni giochi molto popolari: Candy Crush, Among Us, Real Racing 3

Potrebbero invece essere subito disponibili sui nuovi Mac: Netflix, l'app di HBO Max, Sky: Children of the Light, Subway Surfers, e Temple Run.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker