Hi-Tech

EVE Online per il Covid-19: quando il gioco diventa ricerca

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

La numerosa community di EVE Online sta contribuendo al progresso della ricerca su Covid-19: oltre 171.000 giocatori infatti hanno portato a termine più di 47 milioni di attività in-game aiutando gli scienziati reali a comprendere l'impatto che il virus ha sul sistema immunitario.

All'interno del celebre MMORPG ad ambientazione fantascientifica è stato infatti implementato lo scorso giugno Project Discovery, un mini gioco in cui gli utenti, disegnando poligoni, possono partecipare attivamente all’analisi di cellule e dati aiutando la comunità scientifica mondiale nella lotta contro il Covid-19. I giocatori sono dunque chiamati ad utilizzare in-game dati reali ottenuti attraverso la citometria a flusso, tecnica utilizzata in biomedicina per la rilevazione e lo studio delle cellule.

Le attività in-game di Project Discovery garantiscono esclusive ricompense da sfruttare nel mondo di gioco e sono destinate a tutti i giocatori di EVE Online attraverso il menu Neocom. Qui si viene accolti dall'avatar del Dottor Andrea Cossarizza, Professore di Immunologia presso l'Università di Caille, che in modo semplice spiega le "regole del gioco" rendendolo accessibile a tutti. Maggiori informazioni su Project Discovery le trovate sul sito di EVE Online nella sezione dedicata (link in FONTE).


Le massime prestazioni al miglior prezzo? Realme X50 Pro è in offerta oggi su a 558 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker