Hi-Tech

Radeon RX 6800 meglio della RTX 3090 nel mining. A rischio le scorte?

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Le schede grafiche Radeon RX 6000 continuano a monopolizzare l'attenzione quando mancano meno di dieci giorni dal debutto sul mercato: prima con le prestazioni e i benchmark pubblicati da AMD, successivamente con le dichiarazioni di ASUS che, in via ufficiosa, ha confermato sostanzialmente come le scorte iniziali di Radeon RX 6800 – in particolare di RX 6800 XT – saranno piuttosto scarse.

Rimanendo in ambito disponibilità, in molti si aspettano una situazione simile a quella vista per le GeForce RTX 30, con in più un aspetto che potrebbe intaccare ulteriormente la reale disponibilità delle nuove schede AMD, inclusa la versione più economica Radeon RX 6800.

Secondo quanto trapelato su QQ (via Chiphell), infatti, la Radeon RX 6800 non-XT offrirebbe prestazioni nettamente superiori alla NVIDIA GeForce RTX 3090 nell'ambito del mining delle criptovalute. Nel post si parla di un +50% a favore della RX 6800, un dato che anche se confermato parzialmente potrebbe rappresentare un problema aggiuntivo per i comuni utenti che hanno intenzione di acquistare queste schede.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker