Hi-Tech

Incentivi auto: quasi esauriti i fondi per la fascia 61 e 90 g/km di CO2

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Sta per esaurirsi il fondo degli incentivi auto per la fascia delle vetture con emissioni di CO2 comprese tra 61 e 90 g/km che sono sostanzialmente le ibride. Visto quanto rimasto, è probabile che già nella giornata di oggi i soldi avanzati finiscano. Il tutto avviene a poco meno di due mesi dall'esaurimento dei fondi a disposizione per le auto con emissioni comprese tra 91-110 g/km di CO2.

Nessun problema, invece, per le elettriche e le Plug-in (fascia 0-60 g/km di CO2) visto che dei 50 milioni messi a disposizione dal Decreto Agosto ne sono avanzati ancora oltre 21 milioni. Inoltre, per queste autovetture è disponibile ancora un'ampissimo fondo relativo al precedente Ecobonus. L'imminente stop al contributo statale delle auto con emissioni comprese tra 61 e 90 g/km non è certamente una bella notizia pensando al futuro.

Il Governo sta valutando un rifinanziamento degli incentivi ma solo per il 2021. Se a settembre il mercato dell'auto sembrava essere ripartito grazie ai contributi statali, già a seguito dell'esaurimento dei primi fondi il mercato a ottobre è tornato a mostrare un segno negativo. Con le nuove stringenti misure nazionali per evitare la proliferazione del pericoloso virus e con la fine degli incentivi anche per le auto con emissioni comprese tra 61 e 90 g/km di CO2, il mercato auto italiano potrebbe vedersi riacutizzare la crisi da cui stava tentando faticosamente di uscire.


Il miglior Galaxy del 2020? Samsung Galaxy S20 Plus, in offerta oggi da interteria a 638 euro oppure da Unieuro a 699 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker