Hi-Tech

Il Gruppo Hyundai entra nella joint venture IONITY

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Il Gruppo Hyundai ha annunciato di essere entrato a far parte della joint venture IONITY che come noto sta lavorando per realizzare una rete capillare di stazioni di ricarica ad alta potenza in tutta Europa. Il Gruppo coreano va così ad unirsi al Gruppo BMW, a Mercedes, a Ford e al Gruppo Volkswagen con Audi e Porsche che nel 2017 avevano dato vita a questa realtà.

Per Hyundai e Kia, prodotto ed esperienza del cliente sono strettamente connessi a convenienza e vantaggi concreti. Con l’investimento in IONITY, siamo ora parte di uno dei network di infrastruttura di ricarica più completi in Europa. Ci impegniamo nella fornitura di soluzioni a 360° per rendere più semplice che mai alle persone il passaggio alla mobilità ecosostenibile.

Il Gruppo Hyundai, dunque, pensa di poter offrire ai suoi clienti elettrici un importante valore aggiunto grazie all'entrata nella joint venture. Del resto, per promuovere la mobilità elettrica, i costruttori oggi sono chiamati ad andare oltre alla sola vendita di auto per fornire ai clienti anche un ecosistema di servizi di cui i più importanti sono proprio quelli relativi alla ricarica. Inoltre, sia Hyundai che Kia hanno già annunciato diversi ambiziosi progetti nel settore delle auto elettriche con diversi nuovi modelli che arriveranno nel prossimo futuro. Già oggi, comunque, commercializzano autovetture a batteria come la Hyundai Kona Electric (Qui la nostra prova) e la Kia e-Niro (Qui la prova consumi), giusto per citarne alcune.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker