Sport

Ghirelli: “O arrivano risorse e interventi dal Governo o rischiamo il collasso”

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

Il presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli, è stato intervistato per TMW e ha parlato della difficile situazione che sta vivendo la Serie C, ribadendo che senza aiuti concreti si rischia il collasso di tanti club.

“Vedo tanta voglia di resistere e agire da parte delle nostre società e dei nostri presidenti – afferma – nonostante costi sempre più pesanti per la messa in sicurezza del personale e delle strutture, a fronte di stadi chiusi e la contemporanea scomparsa delle sponsorizzazioni. Mi appello al ministro Spadafora. In sintesi o arrivano risorse ed interventi dal governo o rischiamo il collasso. Continuare a giocare senza introiti è un onere pesantissimo. Il Paese soffre, i club soffrono e ciò non sarà sopportabile per tanto tempo”.

Ghirelli parla anche della necessità di una riforma dei campionati: “Non si può partire dai numeri perché risulterebbe solo strumentale. Bisogna ragionare di mission, di sostenibilità e poi dopo di numeri, dell’articolazione dei campionati e di tutto il resto. Se volessi fare l’opportunista direi subito sì a una Serie B a 40 squadre perché così i nostri problemi si sposterebbero a loro, ma non credo che sia giusto”.

Il presidente affronta anche il tema dell’esclusione del Trapani: “Chi ha avuto modo di vedere quel capolavoro di ‘Guardie e ladri’ con Totò si sarà reso conto di come il ladro riesca spesso a trovare il sotterfugio giusto, insito nella natura umana, per ingannare i rappresentanti della legge. Quello che possiamo e dobbiamo fare è rafforzare sempre più le regole esistenti, aumentare i controlli, puntare su una nuova sostenibilità economica, ma sopratutto sulla certezza e la celerità della pena per queste mele marce”.

LEGGI ANCHE

CATANZARO – PALERMO, IL VERO SUPERMAN È STATO…

PALERMO, ORA SERVE VINCERE

L’articolo Ghirelli: “O arrivano risorse e interventi dal Governo o rischiamo il collasso” proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker