Hi-Tech

Sky Q: completato il rilascio dell'aggiornamento per l'HDR su Netflix

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Sky ha completato il rilascio dell'aggiornamento software che abilita l'HDR su Netflix. Tutti i possessori di box Sky Q Platinum e Sky Q Black (satellite) possono utilizzare l'elevata gamma dinamica sull'applicazione integrata, inizialmente limitata alla sola risoluzione Ultra HD in SDR (Standard Dynamic Range, gamma dinamica standard). Per poter sfruttare l'HDR su Netflix è necessario che la versione software sia aggiornata alla Q130.000.33.00L. Occorre poi aver sottoscritto il piano di abbonamento Premium (l'unico che supporta Ultra HD e HDR) e una connessione internet capace di raggiungere stabilmente almeno i 25 megabit al secondo (soglia consigliata).

Sui box Sky Q si deve controllare l'impostazione dell'uscita video: la voce corretta è 2160p HDR. Sui TV occorre invece sincerarsi che l'ingresso HDMI (con HDCP 2.2) a cui il box è collegato sia abilitato per supportare i segnali alla massima qualità (le diciture variano a seconda dei produttori: in genere si fa riferimento a "HDMI UHD Color", "UHD Deep Colour" eccetera). Quando tutti i requisiti vengono rispettati si può leggere la dicitura "HDR" vicino ai titoli disponibili su Netflix in questo formato.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker