Hi-Tech

Google Stadia, il Family Sharing è già disponibile per alcuni utenti

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Sembra che Google, alla fine, manterrà la promessa: ad aprile aveva infatti ribadito che il Family Sharing per Stadia, il suo servizio di cloud gaming, sarebbe arrivato entro l'anno, e in queste ore sono arrivate le prime segnalazioni di alcuni utenti che hanno visto comparire l'opzione nelle impostazioni del loro profilo.

I colleghi di Android Authority, infatti, hanno notato la novità proprio oggi: sebbene la distribuzione al momento sia tutt'altro che capillare, e sembri riguardare solo gli Stati Uniti, a quanto pare nei prossimi giorni verrà espansa gradualmente ad un bacino di utenza più ampio, e secondo Google dovrebbe raggiungere tutti nel giro di una settimana o poco più. Di sicuro, è rassicurante sapere che le cose si stanno muovendo.

Per usufruire del Family Sharing sarà anzitutto necessario creare un gruppo familiare sul proprio account Google. Tutto molto semplice, no? Attenzione, però: il metodo di pagamento sarà uno solo e lo stesso per tutti, una misura che Mountain View ha applicato per evitare che sconosciuti condividano gli stessi giochi.


Il miglior Galaxy del 2020? Samsung Galaxy S20 Plus, in offerta oggi da Emarevolution a 623 euro oppure da Unieuro a 699 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker