Hi-Tech

Xiaomi alla (ri)carica: 200W e primi pieghevoli nel 2021

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Uno dei dispositivi più impressionanti di questa seconda metà del 2020 è stato sicuramente il Mi 10 Ultra di Xiaomi, anche se da noi non è mai arrivato: oltre all'ottima fotocamera che a lungo è stata sul podio di DxOMark, prima di essere scalzata da quella di Huawei Mate 40 Pro, uno dei punti di forza dello smartphone è sicuramente la ricarica rapida da ben 120W.

Un risultato notevole, ma a quanto pare il colosso cinese non ha intenzione di fermarsi, ed è pronto a tornare alla carica – anzi, ricarica – ed alzare presto l'asticella: secondo quanto riporta il noto leaker Digital Chat Station su Weibo, infatti, nel 2021 Xiaomi dovrebbe portare sul mercato uno smartphone capace di supportare una ricarica superiore ai 200W.

Considerando che con la tecnologia implementata su Mi 10 Ultra era possibile ottenere una ricarica completa della batteria da 4.500 mAh in soli 23 minuti, teoricamente un salto in avanti di questo tipo dovrebbe portare i tempi attorno ai 15 minuti (oppure consentire di ricaricare nello stesso tempo una batteria più capiente, ad esempio). La preoccupazione, quando si raggiungono certe velocità di ricarica, è sempre quella relativa a un degrado accelerato anche della salute della batteria: vedremo come Xiaomi affronterà questa problematica.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker