Hi-Tech

NIO potrebbe portare le sue auto elettriche in Europa nel 2021

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Secondo un nuovo rapporto, NIO potrebbe portare le sue auto elettriche in Europa nel 2021. A quanto si apprende dalla fonte, il costruttore cinese dovrebbe far debuttare nel Vecchio Continente i suoi SUV elettrici ES6 e ES8. Il tutto rientrerebbe nel piano chiamato "Marco Polo" il cui obiettivo sarebbe quello di arrivare a vendere in Europa 7.000 veicoli entro due anni. Secondo quanto emerso, il marchio cinese dovrebbe aprire il suo primo punto vendita ufficiale europeo a Copenaghen, in Danimarca.

Si tratterebbe di una scelta curiosa visto che il mercato più redditizio per le auto elettriche in Europa è quello norvegese. NIO non ha voluto intervenire su queste indiscrezioni ma se davvero ha intenzione di sbarcare in Europa, informazioni ufficiali non tarderanno ad arrivare. Il via alle vendite dovrebbe arrivare a partire dalla seconda metà del prossimo anno. Non è comunque la prima volta che si parla dello sbarco di NIO nel Vecchio Continente. Sarà quindi interessante scoprire se davvero questa volta debutterà nel mercato europeo.

Nel frattempo, il fondatore William Li Bin ha fatto sapere che NIO sta lavorando ad un pacco batteria della capacità di ben 150 kWh che consentirebbe un'autonomia sino a 900 Km. Purtroppo, precisi dettagli tecnici non sono stati rivelati e quindi non è chiara la tecnologia utilizzata per questo nuovo accumulatore. Se davvero NIO riuscirà ad offrirlo sulle sue autovetture, l'autonomia reale potrebbe essere molto simile a quella dei veicoli con motore endotermico.


Il TOP di gamma più piccolo di Apple? Apple iPhone SE, in offerta oggi da Amazon Marketplace a 209 euro oppure da Unieuro a 469 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker