Hi-Tech

S Translator al capolinea: Samsung lo terminerà il mese prossimo

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Anche Samsung S Translator si incammina sul viale del tramonto: una notifica è iniziata a circolare in Corea del Sud e dice che il servizio sarà terminato il mese prossimo. Questa notizia arriva a distanza di appena qualche ora da quella del nuovo reboot dell'aggregatore di notizie Samsung Daily, che presto diventerà Samsung Free, e di qualche settimana dall'annuncio della terminazione di diversi servizi correlati a Bixby Vision, peraltro diventato effettivo a fine mese scorso.

Come è facile intuire dal nome, S Translator è un servizio di traduzione preinstallato su diversi smartphone Galaxy, ed è compatibile con 11 lingue, tra cui l'italiano. Dall'1 dicembre 2020 non sarà più disponibile, ma, osserva Samsung, sarà ancora possibile effettuare traduzioni usando Bixby – in effetti questa skill è già disponibile ora, supporta un numero maggiore di lingue, funziona anche in tempo reale e ha un'interfaccia più moderna.

S Translator si può ormai definire un veterano: risale addirittura ai tempi di Galaxy S4. Ai tempi era pensato per essere un'alternativa 1:1 di Google Translate. Recentemente, come dicevamo, Samsung ha deciso di fare un po' di ordine e pulizia circa le proprie proposte software, anche alla luce dell'accordo di promozione dei software Google sui suoi terminali di cui si è parlato nel corso dell'estate.


Il miglior Galaxy del 2020? Samsung Galaxy S20 Plus, in offerta oggi da Emarevolution a 623 euro oppure da Supermedia a 859 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker