Hi-Tech

Tesla: multa di 12 milioni di euro dalla Germania per il riciclo delle batterie

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

La Germania ha inflitto a Tesla una multa di 12 milioni di euro per aver violato le normative sul riciclo delle batterie per le auto elettriche. La notizia è stata riportata da Der Spiegel, che spiega come la sanzione sia stata imposta dall'agenzia federale per la protezione dell'ambiente. La legge tedesca prevede che i costruttori di auto elettriche debbano ritirare e smaltire le batterie a fine vita presenti nei loro modelli o nominare un partner che assolva a questo compito.

A quanto si apprende, la sanzione sarebbe stata erogata in quanto Tesla non starebbe rispettando correttamente questa normativa. Sul tema, il costruttore americano è intervenuto affermando di stare invece seguendo quanto previsto dalla legge ritirando gli accumulatori alla fine della loro vita e che la multa riguarda il non adempimento di alcuni specifici obblighi amministrativi. In ogni caso, la società di Elon Musk pare abbia già fatto ricorso. A questo punto sarà interessante capire come andrà a finire.

La multa, in ogni caso, non avrà alcun impatto con le attività della società americana in Germania. Tesla, infatti, è attivamente presente nel Paese dove sta costruendo una nuova Gigafactory nelle vicinanze di Berlino dove, a partire dalla prossima estate, sarà assemblata la Model Y. Per il costruttore americano, comunque, l'arrivo in Germania non è stato dei più semplici.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker