Hi-Tech

La corsa degli indossabili non si ferma: anche nel 2021 saranno molto venduti

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Anche nel 2021 gli indossabili la faranno da padrone: o almeno, così afferma la ricerca Canalys pubblicata oggi, lunedì 2 novembre 2020. Secondo le previsioni, le spedizioni di smartband supereranno i 200 milioni di unità, mentre quelle di dispositivi TWS (True Wireless Stereo) supereranno i 350 milioni di unità.

La società, che si occupa di indagini e analisi di mercato, si è spinta anche a fornire un'interpretazione dei dati, sostenendo che i consumatori saranno spinti a investire di più su indossabili e auricolari smart, invece che sugli smartphone, nel tentativo di migliorare le proprie condizioni fisiche allo scopo di proteggersi dalla minaccia del nuovo coronavirus. Le due categorie di prodotto sono già andate molto bene nel 2020, come ha spiegato Cynthia Chen della Canalys Research:

"La pandemia prolungherà i cicli di sostituzione degli smartphone, ma il "lipstick effect" (ovvero la teoria secondo cui durante una crisi economica i consumatori sono più disposti ad acquistare beni di lusso meno costosi; ad esempio un rossetto invece di una pelliccia, ndr) porterà i consumatori a comprare oggetti meno costosi per venire incontro al proprio piacere d'acquisto. L'attenzione per salute e benessere è aumentata durante la pandemia, creando così un'ottima opportunità per gli indossabili".


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker