Sport

Marconi: “Il Covid è infido e invisibile. Ora non vedo l’ora di pensare solo al calcio”

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

Ivan Marconi è uno dei giocatori del Palermo che è stato colpito dal Covid-19 ma ora si è negativizzato. Il difensore rosanero si è confidato in un’intervista concessa a Giovanni Di Marco per La Gazzetta dello Sport, raccontando la sua esperienza.

Non vedo l’ora di tornare a pensare solo al calcio – afferma – . Sono stati giorni molto difficili. Siamo alle prese con un nemico infido e invisibile. Personalmente ho affrontato la situazione con determinazione e serenità, grazie anche all’affetto della mia famiglia e di tutto il gruppo squadra”.

“Nei limiti del possibile, mi sono anche allenato nel giardino di casa, per tenere impegnata la testa, oltre che il fisico – continua – . Speriamo che quello che ci è successo, non ci ricapiti mai più. Abbiamo visto sulla nostra pelle quanto il virus sia pericoloso e incredibilmente contagioso, e questo nonostante la cautela e il rispetto del protocollo che abbiamo sempre avuto”.

Per superare il difficile momento, è stata fondamentale anche l’unione tra i rosanero: “Con i compagni, e con tutte le componenti del club, ci siamo dati coraggio reciprocamente. Adesso non vedo l’ora di tornare in campo e recuperare il tempo perduto”.

LEGGI ANCHE

PALERMO, BUON COMPLEANNO. IL CLUB ROSA COMPIE 120 ANNI

L’INTERVISTA AL PROTAGONISTA DEL PODCAST ROSANERO

PALERMO, A CATANZARO SI “DEVE” GIOCARE. MA CHE CALCIO SARÀ?

L’articolo Marconi: “Il Covid è infido e invisibile. Ora non vedo l’ora di pensare solo al calcio” proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker