Hi-Tech

Tesla Model S e Model X: torna la radio ma bisognerà pagare 500 dollari

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Negli ultimi anni, Tesla ha fatto importanti passi avanti a livello di infotainment offrendo miglioramenti sia software che hardware. Grazie agli aggiornamenti OTA anche i vecchi modelli hanno potuto ricevere molte delle più recenti funzionalità come Tesla Theatre (streaming video), Tesla Arcade (giochi), TeslaCam e Sentry Mode. Inoltre, per le vecchie Model S e Model X è disponibile a 2.500 dollari un upgrade tecnico a MCU2 che migliora le prestazioni dell'infotainment e aggiunge nuove funzionalità.

Purtroppo, anche quando si fanno evolvere i sistemi si possono perdere per strada alcune funzioni considerate non più essenziali. Nel caso specifico, le Model S e le Model X, a seguito dell'aggiornamento tecnico, non hanno più avuto modo di disporre della "vecchia" radio. Ovviamente, i clienti possono utilizzare i più avanzati servizi di streaming presenti, ma nel tempo ci sono state diverse pressioni affinché Tesla introducesse nuovamente questa funzione.

La Casa americana ha quindi voluto accontentare i suoi clienti ed ha deciso di proporre la radio attraverso un retrofit che sarà disponibile a partire dal quarto trimestre del 2020 anche se una data precisa ancora non c'è. Il costo, però, non sarà basso visto che è stato fissato a 500 dollari. Nel prezzo è compreso il montaggio. Si potrà installare su tutte le Model S e Model X che hanno già effettuato l'upgrade a MCU2.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker