Hi-Tech

Polestar 2: quasi tutte le elettriche richiamate per guai con l'inverter e non solo

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Polestar ha finalmente fatto chiarezza sui problemi che hanno iniziato a colpire le Polestar 2 elettriche che sono da poco arrivate sul mercato. In passato avevamo riportato che alcuni dei primi proprietari avevano comunicato spegnimenti improvvisi delle loro auto elettriche. A seguito di questi eventi i veicoli non ripartivano più. Sembrava che il problema fosse solo di natura software e invece c'è qualcosa di più.

In un comunicato ufficiale, Polestar ha spiegato di aver individuato ben due problematiche: inverter difettosi e un problema nell'High Voltage Coolant Heater (HVCH), cioè nel circuito che gestisce la climatizzazione dell'abitacolo e del pacco batteria. La prima problematica riguarda ben 4.586 autovetture, la seconda 3.150. La Casa automobilistica ha quindi fatto sapere di aver organizzato una campagna di richiamo e dal 2 novembre inizierà ad avvisare i clienti della necessità di portare le loro auto in concessionaria per una riparazione.

Contestualmente, sarà effettuato anche un aggiornamento software che abiliterà gli upgrade via OTA. Questo significa che da quel momento in poi le auto potranno ricevere da remoto eventuali aggiornamenti rilasciati dal costruttore. Le autovetture ancora non consegnate che presentano questi difetti saranno riparate prima di essere messe nelle mani dei clienti. Proprio per questo, le eventuali consegne dei nuovi modelli potrebbero subire un ritardo.


Il top di Huawei al miglior prezzo? Huawei P30 Pro, in offerta oggi da Mobzilla a 468 euro oppure da eBay a 640 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker