Hi-Tech

iPhone 12, la fotocamera non può essere sostituita da centri non autorizzati

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Nei giorni scorsi c'è stato il consueto "teardown" dettagliato di iPhone 12 e iPhone 12 Pro effettuato da iFixit che, oltre a alla componentistica, ci ha permesso di verificare l'estrema somiglianza interna dei due nuovi device. I due nuovi iPhone 12 hanno ottenuto un punteggio di 6 su 10 (dove 10 è riferito ad una maggiore difficoltà) per quanto riguarda la riparabilità.

Apple ha sempre più progettato i suoi dispositivi con importanti restrizioni su ciò che può essere sostituito o riparato da tecnici non certificati ed iFixit ha notato che sugli iPhone 12 è stato introdotto un nuovo "ostacolo" che potrebbe influire sulla possibilità di riparazione da parte di terzi.

Questa limitazione riguarda la sostituzione dei moduli della fotocamera che richiede un'autorizzazione software per funzionare correttamente, cosa assente negli iPhone precedenti. Secondo iFixit, la fotocamera e il display sono tra le parti che vengono sostituite più frequentemente e questa autorizzazione software può essere eseguita unicamente tramite un'app proprietaria chiamata System Configuration disponibile solo nei centri di riparazione ufficiali.

(aggiornamento del 30 October 2020, ore 17:12)

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker