Hi-Tech

Voxan e Max Biaggi a caccia di record per le moto elettriche

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Finalmente ci siamo. A partire da domani 30 ottobre 2020, Max Biaggi tenterà di battere non meno di 12 record mondiali in sella alla moto elettrica Wattman sviluppata appositamente da Voxan che fa parte del Gruppo Venturi. Il tutto si svolgerà sulla pista dell'aeroporto di Chateauroux in Francia in tre giornate. I piani originali prevedevano di recarsi sul Salar de Uyuni in Bolivia, la più grande distesa salata al mondo per tentare di conquistare nuovi record nello scorso mese di luglio.

Tuttavia, l'emergenza sanitaria ha complicato questo progetto. Viste le attuali incertezze sul fronte della diffusione del virus e l'impossibilità di recarsi in Bolivia per chissà quanto tempo, è stato deciso di puntare su di un diverso luogo. Il sito scelto soddisfa comunque i criteri della FIM e quindi i risultati saranno omologati.

A disposizione del campione italiano ci saranno tre varianti della moto elettrica Wattman che si differenziano per una diversa veste aerodinamica e che rientrano in diverse categorie. Due sono semi-streamliner (una con carenatura ridotta da usare in caso di vento laterale) e una non-streamliner. Biaggi utilizzerà sia la semi-streamliner che la non-streamliner per tentare 6 diversi record: 1/4 di miglio, 1 miglio e 1 km sia con partenza da fermo che con partenza lanciata.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker